lunedì 22 aprile 2013

Diesel prodotto da batteri E. coli, in economia di CO2

Sembra davvero fantascienza. I batteri tra i più usati e comuni, gli Escherichia coli, sanno ora produrre diesel che può essere versato direttamente, senza ulteriori modifiche, nel serbatoio dei veicoli circolanti. Nessuna aggiunta di petrolio, nessuna modifica ai motori montati sui veicoli.
Il batterio, trasformando zuccheri in gasolio, in un processo tutto interno alla biosfera - e quindi senza aggiunta di calorie e di CO2 provenienti da ambienti esterni come il sottosuolo, potrebbe ridurre l'emissione della CO2 dell'80% di qui al 2050. Oltre che risolvere la richiesta di carburante dei paesi in rapido sviluppo.

Rimane da capire, e l'articolo qui sotto linkato non lo dice, da dove arriveranno gli zuccheri - e le calorie - che saranno convertiti in gasolio.


Special E. Coli Bacteria Produce Diesel On Demand

Apr. 22, 2013 — It sounds like science fiction but a team from the University of Exeter, with support from Shell, has developed a method to make bacteria produce diesel on demand. While the technology still faces many significant commercialisation challenges, the diesel, produced by special strains of E. coli bacteria, is almost identical to conventional diesel fuel and so does not need to be blended with petroleum products as is often required by biodiesels derived from plant oils.



domenica 21 aprile 2013

L'immagine della settimana (21.04.2013)

Si fa per dire. perchè è diversi mesi che non ne pubblico. Questa ha un valore personale, essendo presa da fuori la porta di casa.


L'uragano che ha fatto tremare l'America

Continuando l'indecifrabilità della situazione italiana e avendo passato un weekend casalingo, non mi rimane che innalzare un piccolo elogio alla musica della Terra.

Satirodanzante

Superstorm Sandy Shook the U.S., Literally

Apr. 18, 2013 — When superstorm Sandy turned and took aim at New York City and Long Island last October, ocean waves hitting each other and the shore rattled the seafloor and much of the United States -- shaking detected by seismometers across the country, University of Utah researchers found.

continua a leggere qui

Mi piace pensare alle risonanze profonde che la terra ha emesso ai colpi degli elementi imbufaliti e cerco di immaginare la musica che solo i sismografi hanno avvertito. Cioè, che noi abbiamo potuto avvertire solo con l'aiuto dei sismografi.1)
Ed è un bel punto questo: che per udire la voce della Natura si abbia bisogno della Tecnica che tanti bio aborriscono.
___________________

1) Oggi è possibile rendere queste partiture musicali udibili dalle nostre orecchie, tanto che qualcuno ha già fatto comporre brani musicali ai vulcani (qui potete ascoltare la canzone dell'Etna o quella del Tungurahua in Ecuador) linkati da qui: http://blog.wfmu.org/freeform/2006/08/volcano_music_m.html

sabato 20 aprile 2013

Per un errore non meglio specificato il suo biglietto non sarà inviato

Eh  sì, il biglietto acquistato online del treno per Chianciano è stato richiesto, pagato, emesso ma non inviato alla mia casella di posta. E il messaggio di errore, piccolino e quasi invisibile, oltre ad essere in inglese (due to a generic error...) ti lascia lì a domandarti se i tuoi soldi sono svaniti nel nulla e se ti dovrai recare in biglietteria a prendertela con un innocente bigliettaio.
Ci vuol tanto a far seguire un "Non si preoccupi, egregio, si annoti il codice del biglietto e lo comunichi al personale viaggiante delle Regie Ferrovie dello Stato"?


Adesso proverò, mea sponte, ad annotarmi il codice del biglietto, visibile a schermo, e a confidare nell'italianità del tutto. Perchè se è molto italiano il disguido idiota, dovrà essere per forza italiano anche il bigliettaio. Che spero comprensivo e napoletano (ha da passa' 'a nuttata!).

PS: il biglietto di ritorno. Perchè quello di andata mi è stato recapitato, come doveva essere, in formato PDF, nella mail, mia, onorata.

venerdì 19 aprile 2013

Dubbio

Dopo una giornata laboriosamente passata lontana dalla rete a dalle notizie, ho il dubbio nel dare visibilità ad una tra due notizie,  il caos creativo nell'elezione del Presidente della Repubblica italiana e la scoperta di tre superterre viste orbitare all'interno della zona abitabile, attorno alla stella Kepler-62, un astro simile al nostro sole.

Non capendoci quasi nulla della prima, do spazio alla seconda.

visita il sito originario
Un augurio di cuore a noi italiani.

Qui il link alla notizia data oggi su Le Scienze


Possibile l'acqua su due gemelli della Terra

La sonda Kepler della NASA ha individuato cinque pianeti di dimensioni simili a quelle terrestri intorno alla stella Kepler-62: i due più esterni sono compresi nella "zona abitabile" e potrebbero avere un'atmosfera e acqua liquida, quindi essere potenzialmente in grado di ospitare forme di vita. Le simulazioni al computer della densità indicano inoltre che si tratterebbe di super-Terre con una composizione prevalentemente rocciosa, oppure di pianeti con una notevole percentuale di acqua allo stato solido al loro interno




martedì 16 aprile 2013

Grande Bobo!

Meno male che c'è lui.




Bobo Rondelli canta in ospedale

Esibizione quasi a sorpresa per salutare il rinnovo della convenzione con i dottori clown che da anni operano all’interno della pediatria (video di Franco Silvi)

Il Movimento 5 stelle ha le ruote sgonfie?


Casaleggio: «Che il presidente non sia politico»
E Crimi va da Vespa : «Nome fuori dai partiti»

Il guru del M5S chiude la porta a Bonino e Prodi. Poi precisa: «Se il Movimento lo sceglie, voteremo per lui»


Già chiamare Movimento un gruppo di 50.000 persone è una forzatura con squisito valore di stile e di colore d'epoca. Profumo, diciamo meglio.
Ma che Crimi vada da Vespa è davvero una cosa meravigliosa: magari spiegherà perchè l'allegato A1) è un bene irrinunciabile per la nazione.
Rivoglio SUBITO Mastella.

________________

1) pare che l'allegato A obblighi i partiti ad assumere il doppio del personale di segreteria rispetto a quanto necessario. I partiti si sono obbligati da soli, con un gioco di sponda. E qualcuno del M5S dice "giusto, mica si può lasciare la gente per strada...!" (Radio24, h 7.55 di questa mattina 16.04.2013): Ogni Gruppo esistente viene fortemente incentivato – alla Camera addirittura obbligato – a prenderseli in carico, ma quelli che nessuno vuole vengono assegnati d’autorità al Gruppo Misto. Con erogazione di 65.000 euro per ciascun dipendente a favore del Gruppo che lo assume (con contratto di diritto privato), a copertura dei relativi oneri retributivi e contributivi.
Chiedo a un senatore del M5S: «Voi su questa voce di costo della politica non avete niente da dire?». Mi risponde: «Non si può mettere tutta questa gente sulla strada da un giorno all’altro». Ma tra il mettere la gente sulla strada da un giorno all’altro e garantirle lo stipendio a vita anche senza lavoro le alternative non mancano. Camera e Senato ben potevano in passato e tuttora potrebbero, per esempio, garantire a ciascuno di questi un robusto trattamento complementare di disoccupazione, anche per due anni, e accompagnarlo con un buon servizio di outplacement, e magari anche con un premio per il datore di lavoro disposto ad assumerli. Sarebbe ancora un trattamento di gran privilegio rispetto a quello riservato alla generalità dei lavoratori italiani che perdono il posto; ma costerebbe al contribuente molto molto meno di quei 65.000 euro all’anno garantiti fino all’età della pensione. 
Il testo completo è qui

lunedì 15 aprile 2013

Una foto di Livorno

Un intermezzo con uno scorcio di città cui sono legato.


La foto è mia, (c) Creative Commons

venerdì 12 aprile 2013

Benigni presidente subito!


Roberto Benigni Presidente della Rebubblica
postato da SALVATORE GAROFALO il 02/04/2013
Ciao a tutti, io proporrei Roberto Benigni, mi piacerebbe averlo come Presidente della Repubblica. E' una persona stimatissima sia in Italia che nel Mondo. Ha fatto riscoprire Dante, la divina commedia e la Costituzione italiana e secondo me è il migliore e il più adatto a ricoprire questo ruolo importante.
Gloria Bruno
ma Benigni è una servetta! non scherziamo per favore :)
Marco Pinna
Spero che sia uno scherzo..... ! Benigni è un servo del comunismo ! Come potrebbe essere al di sopra delle parti ?
Maria
Ciao Salvatore , Benigni ha fatto campagna elettorale per il PD...ricordi???

ha preso 6 milioni di euro per una trasmissione su Rai 1 !!!
pino

Strano che nessuno abbia pensato al Prof. Carlo Ginzburg un personaggio di statura internazionale, storico e autore di libri indimenticabili. Un fuoriclasse.Mai apparso nelle cronache politiche.

marco schanzer

Anche Benigni deve il suo successo ad aver fatto un film pro ebreo . Ci serve tuttaltro . Ci servono Italiani , che combattano il potere oligarchico ed il capitalismo .E che capiscano bene cosa bolle in pentola . Piu' tardi scrivero' qualcosa sull'argomento , ma un Presidente come ora , non ha senso , e non ha senso mantenere un parlamento che funziona da freno del governo di tutte e tre le Italie che oramai si sono divise di fatto .


Oh! Bene. Glorificando la polilalia che trionfa in rete E che si sta travasando in quelli che dovrebbero essere gli austeri palazzi della politica, E attendendo il ritorno della meno pericolosa coprolalia degli ultimi vent'anni, PROPONGO CON FORZA Paolo Rossi for president. Paolo Rossi, le cui azioni per l'unità e la supremazia italica nel mondo sono ben note a tutti. 


Oh! No! Non confondiamo le acque... Questo Paolo Rossi qui sotto!


In alternativa, Roberto Baggio (ma forse osterebbe il suo essere buddista) o Del Piero (ma si dovrebbero controllare i suoi introiti pubblicitari).
I suggerimenti per la massima carica dello Stato sono presi da qui, il vasto campo dove friniscono i grilli.

PS: Dante ha scritto la Commedia e basta. Non Divina, al tempo. Saluto Benigni che immagino scompisciarsi dalle risate.

giovedì 4 aprile 2013

Giornata mondiale di liberazione dall'Assolutamente

Questo blog si imbarca oggi in un'impresa mai tentata prima, una di quelle da far tremare le vene e i polsi. Si indice qui la prima giornata mondiale di astensione e di liberazione dall'uso di assolutamente. Cessiamo di usare questa parola, sino alle 15.00 di domani! Abbandoniamola al suo destino di nullità, per un giorno! Spegniamo le luci all'iperbole piatta come una retta! Stacchiamo il filo a radio e TV, biotopi prediletti dal mostro! Usiamo certamente, credo di sì, penso che no, immagino probabile, di certo, sono d'accordo, non sono d'accordo, sì, no, forse, probabilmente, se ci riusciamo, che Dio ce la mandi buona, speriamo! Usiamo la parola cui siamo costretti dopo l'estinzione di assolutamente. E lasciamo entrare un po' di sole nella nostra lingua!

assolutamente (contrari all'aumento IRPEF per pagare i debiti) per credo di no, ma non sono certo


Elezioni/ Grillo: Timore brogli ? Assolutamente si' (per lo dico ma poi basta, eh!?)



Per chi fosse interessato alla definizione scientifica dell'uso che si fa oggi di questa parola, consiglio di visitare questa pagina del sito de La Crusca, cui innalzo lodi sperticate.



mercoledì 3 aprile 2013

I ricchi in politica, i poveri a spaccare le pietre

Che palle! 2+8 mariiuoli normali che facevano pagare al denaro pubblico anche le loro tasse private, grattaevinci e cambi d'olio.

Adesso anche il M5S può essere considerato moderato.
Propongo l'azzeramento di TUTTI i rimborsi. Se vuoi fare politica ti becchi solo uno stipendio fisso. Anche se decente: 3milla? 4mila? 5mila euri? va bene ma poi basta.
E non me ne frega un caxxo, Bersani, se solo i ricchi possono fare politica. Me ne frga un caxxo.
Se i 'poveri' fanno politica in questo modo è giusto che tornino a spaccare le pietre.


Cambio dell'olio, Gratta e vinci, tassa sui rifiuti Paga Regione Calabria: 10 consiglieri indagati

Indagine della Guardia di finanza: ai domiciliari
2 eletti del centrosinistra e 8 del centrodestra