lunedì 25 marzo 2013

Ma quando Tweetter sarà vecchio e obsoleto?

Succederanno cose tremende e di certo scorreranno fiumi di sangue. Pioveranno stelle su mari e deserti e il figlio dell'uomo vagherà con le dita accese per raccogliere, nel buio, tutto quanto sprecato in vita 1). Fuoco e fiamme scaturiranno dal profondo e fumi ammorbanti riempiranno l'aria sino a che tutti gli uccelli saranno a terra, sbattendo le ali. Saranno congelati gli origami di neon che ora sfrecciano in rete, e il ghiaccio nero resterà inerte ad aspettare incursori ormai morti 2). La meretrice di Babilonia non scoprirà mai più il sacro vascello di lussuria, antica consolazione di marinai e guerrieri.
E quando tutto sarà ridotto a silenzio nemmeno una briciola radioattiva brillerà sulle ceneri dell'uomo. 


Capitemi, io sono nato nel '60, quando il primo personal era ancora in cottura lenta, e il Papa mandava carezze ai bambini, in diretta, da una tv in bianco e nero 3).
__________________________

1) mia bisnonna mi redarguiva sempre quando, al termine del pranzo o della cena, lasciavo qualche briciola sul tavolo: "raccogli le briciole!" "Perchè?" "Perchè il pane è dono di Dio", "E se le lascio lì?" "Quando muori ti accenderanno le dita come candele per farti andare a raccogliere tutte le briciole sprecate", "E perchè?", "Perchè è buio, se no non ci vedi", "E perchè è buio?", "Perchè...Mangia la banana..." Ero un grande rompicolgioni da bimbetto e conoscevo alcuni trucchetti, povera bisnonna.
2) E' un libero riferimento, quasi una citazione, a Neuromancer, di Gibson.
3) lo so, lo so, il primo passo verso la catastrofe era già stato fatto, ma chi se lo sarebbe immaginato, allora, un esito simile, in questo orizzonte di chip quantici?

Edit: c'è una cosa che devo far vedere ad Angelo. Tweety... :D


5 commenti:

  1. Ottimismo dilagante questa sera, nè vèro?
    Personalmente ritengo che la fine vera ci sarà quando facebook diverrà "vecchio e obsoleto". In fondo su *Tweetter c'è restrizione di parole (per fortuna).
    Certo..il papa su twitter, ah no! Tweetter, come scrive lei, è troppo anche per la mia generazione, quella abituata a ricevere le papali carezze da una tv a colori.
    Certo, ora con i televisori 3D è tutta un'altra storia. Un po' come essere nella Città del Vaticano con un click. ;)
    Vabbè, è giusto che in un'epoca in cui la gente passa ore ad "aggiornare il suo stato" e cliccare sfrenatamente su tasti come "mi piace", "condividi", "scrivi un nuovo tweet", anche lui cerca di trovare il modo di espandere la sua parola restando al passo coi tempi. (Se rimani indietro sei fregato!)

    In questo periodo i social network mi interessano relativamente, diciamo pure che ne posso fare a meno, ma da qui ad abbinarli alla fine del mondo non le pare esagerato?(Con rispetto per Gibson). :D

    Cerchiamo di vedere le cose con un certo ottimismo quando si può. E stiamo attenti, piuttosto, a non lasciar briciole in giro. Quello sì che può risultare rischioso..

    RispondiElimina
  2. Mi è scappato Tweetter al posto di Twitter. E il lapsus del tutto involontario deve per forza avere un senso di allontanamento.
    Voglio essere vecchio, Angelo. Almeno relativamente alla condizione del presente voglio essere vecchio! Facevo grafica in 3d nel 1986, su Motorola 68000, Ram 2Mb, chip grafico da 512kb, clock 7,5Mhz, e mi son stufato di seguire sempre l'ultima mena della comunicazione globale. Voglio fermarmi almeno un paio d'anni.
    Ma che tweety il Papa e che tweetininino tutti i suoi bambini.
    Magari ci rivedremo appena metteranno sul mercato le stazioni domestiche di teletrasporto. ;)

    (comunque lo scritto paragiovanneo voleva essere solo ridicolo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahah "Tweety", un allontanamento più che giusto, un lapsus più che necessario.
      Se ci riesce, complimenti!
      In effetti un tempo guardavo al futuro con meraviglia mentre ora ripenso al passato con nostalgia. Che poi non si stava tanto male un paio di decenni fa. (Certo, le stazioni domestiche di teletrasporto non sarebbero una cattiva invenzione..).

      P.S:anche senza questo "dimostra di non essere un robot" si stava bene, un tempo.

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Giusto! Non ci avevo pensato!
    "Dimostra di non essere un robot"!
    Ma vai a fan c*lo, scemone d'uno script che si crede furbetto. Dimostrami TU di essere un robot, piuttosto!
    Ben trovato, Angelo.

    RispondiElimina