giovedì 22 marzo 2012

Elogi I,19


ELOGIO DELLA POIANA


  La poiana, rapace che i tedeschi, impoetici, dicono "mangiatore di topi", usa sfruttare le correnti ascensionali, così che si alza, al cielo, senza alcuna fatica. Lei si pone dove vede picchiare il sole e allarga le ali, avvitandosi verso l'alto.
   La poiana è come un puntolino nel cielo, al di là di ogni gravità preoccupata, ma a volte scende per vedere se gli riesce di rubare qualche gallina, e allora tu lo vedi, che l'ala è come il ginocchio di una donna, che ti viene a rubare il cuore.
Il bimbetto curioso e incosciente, in campagna, ogni volta esplode in un: "guarda, la poiana!".

Testo di LAV/gigionaz, foto presa qui

Nessun commento:

Posta un commento