martedì 3 gennaio 2012

L'immagine della settimana - 03.01.2012


  Un deserto frattale prodotto con Mandelbulb3d. Anche un bellissimo posto dove partecipare ad una gara di sgusci.




8 commenti:

  1. Non ho idea di cosa sia lo sguscio, diciamo che ti prendo in parola.
    Buon anno ;)

    RispondiElimina
  2. Non hai amato la saga di Star wars? Sei all'oscuro delle virtù della Forza? Non hai trepidato nel palazzo di Jubba the Hut?
    Eh! Che ti devo dire...
    :D :D :D
    Buon anno anche a te, carissima! ;)

    RispondiElimina
  3. Son piccina per Star Wars :P
    E ammetto che le uniche virtù che conosco della Forza si esprimono vettorialmente =D

    RispondiElimina
  4. Giovine ingegnera, I suppose.
    ...
    Piccina per SW! Mi suona incredibile!
    Ben ritrovata, comunque.

    RispondiElimina
  5. Civile.
    C'ho la fissa dei ponti.


    Mi sono informata.
    Mi hanno gentilmente spiegato che la trilogia è datata 77 - 83.
    Non ero neanche in programma, confermo =D
    Li vedrò, ora mi hai messo curiosità.

    Nessuno ha volevo spiegarmi lo sguscio però.

    RispondiElimina
  6. Mi faccio aiutare da Wiki:"Nella saga fantascientifica di Guerre stellari, uno sguscio (o Podracer) è un veicolo da corsa pilotato durante le corse degli sgusci, o Podracing, in tutta la Galassia, soprattutto nei territori senza legge dell'Anello Esterno. [...] Uno sguscio è composto da un abitacolo monoposto attaccato a due motori attraverso cavi resistenti,[...] Uno di questi veicoli può raggiungere velocità superiori a 900 Km/h. Per questo motivo, la loro guida richiedeva riflessi fulminei, e solo le specie dotate di molti organi sensori o corpi particolarmente resistenti erano in grado di pilotarli. Le razze deboli, come gli Umani, raramente prendevano parte a queste corse, e mai ne sono usciti vincitori, ad eccezione del piccolo Anakin Skywalker che era dotato di riflessi sovrumani tipici dei Cavalieri Jedi".

    Il piccolo Anakin, se ricordo bene, si impegna nella corsa (che poi vince) per riscattare la madre dalla sua condizione di 'legale' schiavitù.

    E c'è qualcosa di più grande che possa fare un bimbetto di 10 o 12 anni, che salvare la madre da un viscido sfruttatore e padrone, vincendo una quest impossibile, e pure salvando la pelle?
    ;)
    PS... beata te che non l'hai ancora vista, la saga...

    PPS: 'sguscio', presumo, deriva dalla crasi semantica tra 'guscio' (apparecchio di costruzione quasi artigianale) e 'sguiscio' (atto di 'scivolare velocemente di tra le dita).

    RispondiElimina
  7. PS: mi compiaccio per la 'fissa dei ponti'.
    E' un'occupazione nobile.

    RispondiElimina