mercoledì 14 dicembre 2011

Sono solo parole


virgolette-> "Hey, boyz! Ne hanno ammazzati tre di abbronzati! Cioè, no tre. In realtà due e mezzo. Sì, lo so, poi si è ammazzato anche il camerata. Mi spiace, a dir la verità, ma chissà cosa c'aveva in testa, quello.
Tanto normale non era mica. Non c'aveva neanche una donna...

Cosa dite? Cosa dite?
Ma no! Cioè, è vero che sul nostro sito ho scritto "ammazzare i negri e i rom non è reato, ma solo autodifesa sacrosanta", ma dovete capire.
Il contesto, il messaggio... Insomma, sono cose che si dicono, nell'assoluta libertà di espressione che ci garantisce la Costituzione ecc ecc... Una cosa è dire che si devono ammazzare i rom a fucilate, un'altra è che poi li si ammazzi davvero! Siamo uomini, mica bambini!
E' come quando urli quelle cose negli stadi. Nessuno mica fa la pelle a Balotelli solo perchè è colorato. O solo perchè gli auguriamo un cancro fulminante.
Che poi è anche bravino Balotelli, anche se è negro che lo vedi da lontano che non è italiano o ariano che dir si voglia, ma insomma, gioca bene davvero.
Il camerata di Firenze mica l'aveva capito il gioco. Perchè, alla fine, insomma, perdio, sono solo parole." <-virgolette



PS: il testo qui sopra si immagina scritto da chi sparge la sua fobia per la rete, giusto perchè tanto, in rete, sono solo parole.
L'autore del blog, in questo suo desiderio di 'cronaca', 'riporta' e rappresenta soltanto.


Qualche link: 1, 2, 3, di gente 'normale'. Questo è di gente che gioca con le parole.

1 commento:

  1. L'imbecillità e l'ignoranza non hanno colore o schieramento. Mio papà, buonanima, mi ha sempre insegnato che un cretino è molto, molto più pericoloso di un "cattivo". Perchè non ha logica.
    Sic est.
    Leo

    RispondiElimina