giovedì 1 settembre 2011

Elogi I,6


ELOGIO DEL MAIALE
O DEL PORCO


   Il maiale è forse la bestia che più di ogni altra sente lo scorrere del tempo. Infatti ogni inverno gli fanno la festa.
   Allora lo sciocco, ignaro di tutto, dice della persona avveduta: "belìn, che maiale!".



Testo di LAV/gigionaz
Imgs da e da.

5 commenti:

  1. Io adoro il maiale, o meglio, adoro sbranarlo.
    Anche se c'è da aspettare un tanticchio...

    RispondiElimina
  2. E' l'elogio del mondo al contrario.

    RispondiElimina
  3. In che modo, Scalza adorata?

    RispondiElimina
  4. Perchè io penso che il mondo giri al contrario.
    Che poi è il senso giusto.
    Il mondo non ha merito.

    Perchè, vedi, il buono, il maiale, lo fai fuori.
    Il cattivo - lo sciocco - invece, sta sempre lì.

    RispondiElimina
  5. Tu mi capisci.
    Io elogiavo il maiale, infatti. Ma riconosco che vince lo sciocco.

    Sono elogi dei perdenti.

    RispondiElimina