mercoledì 14 settembre 2011

Elogi I,10


ELOGIO DEL POLPO E DELLA SEPPIA



    Gli eleganti si meraviglieranno che non dica "polipo", come anche si sente in TV. Sarò pedante, e farò notare che il polipo abita in colonie a costruire scogliere ed isole. Proprio il contrario del polpo, che è timido animale solitario.
  Il polpo sente questa nefandezza di lingua e di fatti soffre feroci alterazioni della personalità, che lo sciocco chiama mimetismo.
   La seppia maschio viene catturata con una seppia femmina compiacente legata ad un filo. Le varie morali, questa volta, vengono da sole.



Testo di LAV/gigionaz

Nessun commento:

Posta un commento