venerdì 9 settembre 2011

Elogi, I, 9


ELOGIO DEL CINGHIALE, O DEL VERRO



   Il cinghiale è il più forte degli animali. Quando è inseguito da una muta di cani vocianti li aspetta a pie' fermo, e li sventra con un solo dente alla volta; ché poi un cacciatore ardito li ricuce con le spine delle acacie, mentre l'altro rinsacca le budelle. Non si sa chi sia più eroico: se il cane, la spina od il verro.
  E' una cosa accertata che il cinghiale smuove la terra in cerca di tuberi. All'uopo usa il grifo calloso, a forma di vanga. Però, il più delle volte, se tu vai nel bosco, la terra smossa la vedi evidentemente sterile. Neanche un vermicello che giustifichi tutto quello scavo notturno. Allora è lì che si scopre che anche il cinghiale è un animale metafisico, e che non t'ha lasciato più nulla da mangiare.



Nessun commento:

Posta un commento